Uomini e Donne

Il video finale

26/6/09 - Otto tronisti in cerca d'amore -  di dan c.

Ogni volta che Uomini e Donne "riapre i battenti" si diventa un po' come bambini che, davanti alle uova pasquali, non vedono l'ora di romperle per scoprirne la sorpresa: che volto avranno i nuovi tronisti, ci piaceranno, nasceranno nuovi amori? La favola si ripeterà anche questa volta? E ogni anno, almeno una volta, la favola sboccia, a volte tre (come quest'anno) e tuttavia non basta mai perchè la natura umana, affamata di romanticismo, si aspetta di vivere con i nuovi protagonisti le emozioni e la passioni che il quotidiano non sempre regala e così ...
A settembre inaugurano i "troni" Francesca e Natalìa, due giovani donne che, nel rispetto della regola non detta del programma, tesa al gioco delle contrapposizioni, si distinguono per le loro diversità fisiche e caratteriali: alta, sportiva (pallavolista), riflessiva, quasi "naturalmente" romana la prima; occhi verdi, femminilità esibita, carattere puntuto e orgoglioso la seconda; durante il loro percorso non sono mancate le frizioni fra le due "reginette", soprattutto quando un certo Gionatan, dopo essere rimasto folgorato dalla Cleopatra nostrana, perse le chances di conquista tutte a favore di Daniele, viene catturato da Francesca che non nasconde il suo interesse per lui. Nonostante il fascino e la loro bellezza, nessuna delle due vedrà coronarsi con successo una storia d'amore; Natalia rinuncerà in modo fermo e irrecuperabile al gran favorito Daniele, colpevole di avere mentito per coprire un altro corteggiatore e a nulla varranno le suppliche e i vari tentativi di riavvicinamento, così la situazione indurrà la tronista a lasciare il gioco senza un nulla di fatto; Francesca, seppure attratta da Gionatan e nonostante un bacio che avrebbe fatto presagire interessanti risvolti, non avendo sentito scattare la "fatal scintilla", né trovando altri corteggiatori meritevoli di maggiori attenzioni, decide a sua volta di ritirarsi lasciando un po' di amaro in bocca a tutti, forse anche a se stessa ma certamente a Gionatan che non nasconde le lacrime per un finale davvero inatteso...
Per la legge dell'alternanza, si affacciano alla scena i due vigorosi giovani che occuperanno i troni "in blu": Federico, ragazzo semplice, pane al pane e vino al vino, una vita spesa all'insegna dell'attività fisica, non a caso è stato campione mondiale di salvamento, non nasconde un certo imbarazzo e una discreta dose di timidezza...(per la serie mai fidarsi della prima impressione) ma che darà il suo imprinting a questa edizione; con lui a condividere lo studio, accolto da gridolini di entusiasmo e per la gioia di molte fanciulle, fa il suo ingresso in studio Cristian, ex corteggiatore di Paola che, sulla linea del traguardo, gli ha preferito Carmine, la qual cosa lasciando molte speranze a chi da casa lo aveva notato e sperato...In realtà il loro percorso si differenzierà come i loro caratteri: Cristian, dopo un lungo corteggiamento da parte di Ilaria, ragazza coinvolgente e intelligente assai, che fino all'ultimo ha sperato di "innamorarlo", lascerà la trasmissione con un nulla di fatto anche a causa delle forti contestazioni del pubblico quando si sospetterà una fidanzata nascosta e una serie di serate programmate durante la sua permanenza sul trono, contravvendo alle nuove regole volute da Maria.
Federico! Federico, piaccia o non piaccia, ha dato vita al trono più lungo della storia del programma e, acquistando sicurezza puntata dopo puntata, ha animato la sua partecipazione con giochi, scherzi e inattese performances che non consentivano mezze misure: odio o amore! Dopo aver fatto penare per mesi Alessandra, Analìa, Eliana, Lucia, Lina e non solo, dopo avere fatto classifiche a avere dato voti a tutte, dopo avere proposto esterne multiple e clonate, dopo avere regalato i regali ricevuti, dopo avere baciato tutte e aver fatto credere a ciascuna di essere la favorita,in dirittura d'arrivo ha indetto un sondaggio che indicasse la ragazza preferita dal pubblico tra Pamela ed Eliana, sparigliando fino alla fine il gioco e scegliendo (contro il parere nazionale) la dolce e tenera Pamela che, " tanto nella vita non ho mai vinto", e incredula per quanto le accadeva, a fine puntata correva nei corridoi di Cinecittà gridando felice - " adesso è tutto mio!"
Un Carmine dimagrito e in gran spolvero, Carmine dal "multiforme aspetto", corteggiatore e prescelto quindi tronista e poi di nuovo corteggiatore (leggi Elga) e tutto in pochi mesi, si riaffaccia allo studio e occupa il terzo trono delle puntate maschili; fra lui e Cristian la simpatia non scorre a fiumi e " o sciupafemmene " non lo nasconde dando vita a più d'una accesa polemica con il "collega" a cui rimprovera un eccesso di serietà e la totale mancanza di passione; con la scioltezza che lo ha sempre contraddistinto, inizia un cammino disinvolto che si infrange presto sulla determinazione di una certa Edith, giovane corteggiatrice con la quale si è subito creato un visibile feeling, ma che il tronista ha tenuto a bada per l'età della fanciulla forse non compatibile con i suoi 35 anni; senza troppi indugi, mentre lui, lasciato il trono, tenta di conquistare Elga, forse per dimostrare qualcosa a se stesso più che per vero interesse, lei se lo viene a prendere e Carmine, travolto, si arrende, la prende per mano e se ne va! Per la serie " il cuore ha delle ragioni che la ragione non conosce"! Quando Elga si siede sul trono sembra di fare un salto nel passato...la gemella di Serena , accompagnata da lei per poterla distinguere, si augura di avere la stessa fortuna della sorella, intanto dimostra da subito di avere perlomeno lo stesso carattere deciso. Sulla sua strada incrocerà Marcelo "il bel tenebroso" e se pure a tutti appare chiaro da subito l'attrazione fra i due, lui darà vita a un balletto di ti- voglio- ma- non- ti- prendo che si protrarrà fino alla scelta finale e al suo conseguente no; a nulla sarà valso l'arrivo e il corteggiamento formidabile di "Andrea il dandy", capace di corteggiare Elga come ogni ragazza sogna di essere corteggiata; Elga incassa orgogliosamente il "gran rifiuto" dimostrando con il suo atteggiamento di averlo messo in conto da subito e da vera regina chiude il suo percorso, regalandogli un ultimo sorriso, forse amaro. Claudia, già nota a tutti per avere corteggiato lo scorso anno Emanuele, questa volta affronta lo studio dalla postazione più prestigiosa; bella e "pastosa", permalosa e semplice, Claudia quasi subito si imbatte in Diego, un "guaglione" timido e introverso, a suo tempo ospite di una puntata di C'è Posta che fa intuire un passato non facile; tra i due la scintilla scatta al primo sguardo ma il loro percorso non sarà affatto in discesa e al contrario vivrà altalenanti momenti di gioia e di crisi per aspettative disattese, sino all'epilogo triste del no di Diego, preferito a Matteo, arrivato certamente un po' in ritardo ma che, come alla fine Claudia ammetterà, non è mai riuscito a far vibrare il suo cuore tanto da distoglierla dal "primo amore". L'amarezza di Claudia è evidente, la ragazza non fa nulla per nasconderla e le motivazioni di Diego sono le più lunghe e tristi che si ricordino, anche lui aveva creduto nel loro possibile amore e i momenti di tenerezza sono ancora vividi per entrambi, ma l'attrazione non sempre basta a colmare le insanabili differenze fra i loro progetti di vita e il pubblico stenta a farsene una ragione: "no principe -no favola", a volte i sogni muoiono il pomeriggio... Una figura imponente e slanciata si staglia sul vidiwall...flessioni, esercizi, piccole corse, bicipiti guizzanti, una sagoma e un volto da cavaliere antico, lo sguardo languido dell'eroe romantico ...è lui, si è lui, Gionatan, che dopo avere pianto per la delusione subita (vedi Francesca) torna in studio alla ricerca di quell'innamoramento sfiorato e mai compiuto. Ramona "la peperina" è la prima a intrigarlo, appena diciannovenne, dotata di una fresca avvenenza botticelliana, la ragazza è a lungo la sua preferita, nonostante i frequenti bisticci caratteriali, ma le cose si complicano quando fa la sua apparizione Laura, lunghi capelli scuri e setosi, un viso dolce e pulito, fisico da giunco ed eleganza innata; fra le due rivali è subito battaglia e la verve della prima si scontra con la determinazione severa della seconda e quando sembra che tutto si giochi fra loro, arriva Benedetta, spigliata , aperta, sicura e determinata e la partita si riapre con esito sempre più incerto. Ma lo scotto più pesante lo paga Ramona che, incapace di sopportare la concorrenza, minaccia a ripetizione di andarsene finchè Gionatan, esausto, la prende in parola e la elimina. Rimaste sole, Laura e Benedetta si temono ma si rispettano e sfoderano le rispettive armi con assoluta correttezza fino al fatal giorno in cui Gionatan farà la sua dichiarazione a Laura per vedersela volare fra le braccia senza un attimo di esitazione e scordando persino di rispondere si; finalmente soli nel loro viaggio a Creta, in un Resort da favola (Elounda-Beach) che incornicia un amore nascente, i due si misurano con la gioia e la difficoltà di conoscersi: le prime vere lacrime e i primi dissapori spazzati via, per fortuna, da un sentimento che cresce e regala momenti ed emozioni indimenticabili e un impegnativo anello; - li ritroveremo in studio, più innamorati che mai, per assistere alla fantasmagorica scelta di Federico!
Tina, l'inarrivabile Tina, fans convinta di Federico (fino a un certo momento), ha condito le puntate con una quantità variegata di siparietti, indimenticabili su tutti la sua Camilla Parker Bowles e Nikita e impossibile non menzionare Romeo, l'inseparabile pappagallo che grazie ai suoi commenti salaci, ha rimediato diverse serate!
Erminia, new entry come opinionista, si è fatta notare per eleganza e misura ma proprio con le due ultime troniste non ha sempre avuto un rapporto facile e spesso scintille verbali hanno caratterizzato i suoi interventi.
La visita di Martina e Giorgio e della loro piccola Asia Maria è stata la ciliegina sulla torta a dimostrare, se ancora ce ne fosse bisogno, che il gioco è una cosa seria! Tutto qua!
Arrivederci a settembre