Uomini e Donne

Trono Over 13/04/18 L'acrobata

Uomini e Donne: Sossio stupisce ancora

Si riparte con Sossio al centro dello studio e con un recall relativo alla settimana scorsa, quando si destreggiava da par suo a confronto con tre donne (Ursula, Chiara e Lidia), cercando di “non scontentare nessuna”. Di fatto una scontenta c’era stata e risponde al nome di Chiara la quale, dopo essersi scontrata con lui per aver rivelato cose che non avrebbe dovuto dire (secondo la sua versione come da precedente accordo), usciva in lacrime dallo studio e poi annunciava il suo ritiro, “bloccato” all’ultimo per la richiesta di Francesco di poterla conoscere. Oggi è la sola Ursula a sedersi davanti a lui e a spiegare che “super Sossio” è invece un umano, comune mortale e la sua vita tutt’altro che un Luna Park come molti pensano: - sono stata da lui per il week end, ho conosciuto sua mamma, l’ho finalmente visto giocare a calcio e anche segnare!

Ursula
Ursula

Io amo il calcio e ci gioco anche! È stato bellissimo! Ma ho anche vissuto il suo quotidiano a 360° e vi posso dire che non è come sembra, soffre molto per la lontananza dei figli…devo dire che questa cosa ci sta legando…- Sossio commenta che Ursula è sensibile e intelligente: - mi ha visto piangere per i miei bambini…ormai a loro vengo descritto in un certo modo e uno mi ha detto che non mi vuole più vedere…comunque con lei sto molto bene…vedremo…se son rose fioriranno…- Maria interviene: - ci sarebbe Chiara dietro le quinte…che vuoi fare? – S: - in realtà ad Ursula non ho dato l’esclusiva…- e allora via libera all’ingresso di lei e di Lidia: la prima chiarisce subito di aver detto a Francesco di essere ancora interessata a Sossio perché lui, nei giorni seguenti “la crisi”, l’ha richiamata diverse volte.

Sossio,Ursula, Chiara e Lidia
Sossio,Ursula, Chiara e Lidia

Francesco è dunque più o meno in “stand by”, mentre Sossio si destreggia in una delle sue temerarie acrobazie dialettiche per far capire a Chiara che non intendeva sminuire la loro frequentazione e che intende continuare a vederla. A questo punto Maria si rivolge a Chiara chiedendole cosa intenda fare e lei: - a me Sossio piace…- Gianni comincia ad innervosirsi: - si però poi non venite a lamentarvi! – Tina fa lo stesso anzi di più, soprattutto con Ursula: - ma che rapporto è? Solo uno sfogo? Ma non gli chiedi quanto contano per lui quei giorni e quelle situazioni passate insieme? – poi si alza ed esce, Ursula: - io non posso reagire come vuole Tina! – Chiara scioglie le riserve: - ok ci riprovo! Lui mi ha colpito e voglio vedere cosa succede…- Ursula: – vorrei sapere da Sossio cosa gli piace di Chiara…- S: - ma perché dovrei rispondere? Sono fatti miei cosa mi piace di lei! – C: - ha detto qualcosa di me Ursula? – U: - ho avuto delle sensazioni…

Gianni e Tina
Gianni e Tina

C: - Sossio hai parlato male di me con lei? - S: - non me lo ricordo…- poi Maria: - e con Lidia cosa fai? Dovevi uscire con lei? – S: - si, ma se non ci vediamo è colpa sua, il giorno dopo la scorsa puntata mi ha mandato un messaggio bruttissimo! – Lidia: - mi sono scusata per quello…comunque non voglio intromettermi in una storia di una certa importanza, no Maria, non ho interesse ad andare avanti – Gianni ha un “mancamento” dei suoi, Lidia si accomoda, Maria lancia un ballo, Chiara dice che lo ballerà con Francesco, Sossio si irrigidisce: - ehi! Se io non ti tengo tu te ne vai a casa! – Tina non gradisce e reagisce: - no, te ne vai a casa tu! – Francesco sbroglia l’impaccio: - tienitela pure…non la voglio una donna così! – Chiara si siede, Sossio balla con Ursula, Giorgio con Paola e da loro si riparte subito dopo, o meglio da quella serata in cui lui le fece palesi avances e lei, imbarazzata dal trovarsi con lui “in mezzo alla strada”, frenò, provocandogli un fastidio e poi un rifiuto, finora irreversibile.

Domenico
Domenico

Ora sembra che Giorgio voglia lasciare uno spiraglio a una possibile, nuova frequentazione con lei, il tutto mentre Gemma si mostra piuttosto curiosa degli eventuali sviluppi della cosa, ma anche fatalista: - se si dovesse fidanzare? Ce ne faremo una ragione! – Domenico al centro per ricevere una signora interessata a conoscerlo, lei viene da Roma (dalla borgata del Tufello, precisa) si chiama Vittoria e fa il suo ingresso in studio, mostrandosi subito piuttosto spigliata: - sono venuta qui perché sei molto simpatico e per me la simpatia vale più della bellezza – D: - intendi dire che sono brutto? – V: - bè non sei certo un adone come altri qui dentro! – D: - si ma guarda che fisico! Mi alleno tutti i giorni! Ma tu quanti anni hai? – V: - non si dice, più o meno la tua…- I due si raccontano brevemente, lei “spinge”, lui frena: - se la faccio restare? Devo riflettere…ne parlerò poi alla redazione…per ora ci ballo – e allora via alle danze.

Robi C.