Uomini e Donne

Trono Classico 13/03/18 Tris di baci

Uomini e Donne: Mariano bacia Roberta, Valentina e Marilisa

Si riparte dal recall del finale della puntata di ieri: Giordano se ne va, Nilufar lo rincorre, Tina plaude alla reazione sincera del ragazzo. Oggi continua a fervere la discussione in studio, specie tra Lorenzo e Luigi, fino alla messa in onda delle immagini dell’esterna di Sara e Nicolò, nella quale il corteggiatore fa salire la tronista in macchina e la porta a casa sua – stai entrando pian piano nella mia vita…- le dice per poi mostrarle l’album delle foto di famiglia, commuovendosi sulla foto che lo ritrae da piccolo insieme a suo padre, ormai allontanatosi da tempo. Sara dice che insieme a lui prova belle sensazioni e si augura che il suo prossimo rapporto sentimentale sia soprattutto “vero”. Si torna in studio dove Lorenzo si meraviglia che Nicolò non abbia minimamente fatto cenno al bacio tra lui e Sara, mentre invece Gianni osserva che stranamente non ci sia stato alcun tentativo del genere da parte del ragazzo. Si passa a Mariano con la discesa delle “sue” ragazze: Federica, Valentina, Roberta e Marilisa, quindi le immagini delle relative esterne, divise per comodità (e per arrivare subito al punto cruciale della stessa) in due capitoli. Si parte con quella di Roberta (cap.1) nella quale lei, anziché nel classico gioco del dottore, si cala nei panni della psicologa e fa sdraiare Mariano sul lettino facendogli delle domande “introspettive”.

Mariano e Roberta
Mariano e Roberta

Il tronista si presta al gioco e lei dopo averlo analizzato ne ha un po’ per tutte le rivali. Partono le immagini dell’esterna di Mariano e Marilisa (cap.1), lei, accompagnata da un sapiente pianoforte, gli canta “Tu ssì na cosa grande pe’ mme!”, una performance molto apprezzata dal tronista napoletano: - sei superlativa! Mi sono commosso! Mi hai penetrato l’anima! – quindi uno scambio di frasi “importanti” tra i due. Capitolo 2 dell’esterna di Roberta, caratterizzata da un’atmosfera che si è ormai surriscaldata, grazie al contatto sempre più stretto tra i corpi, lui: - ti devi lasciar andare di più! – lei: - no, devo sentirmelo…- ma poi, come si suol dire, la carne è debole e l’ennesimo tentativo di Mariano è coronato da successo, lei ricambia con passione i suoi baci – va benissimo! Non bene! – commenta euforico il partenopeo, mentre lei lo avverte: - però attento che sono pericolosa…- e cosa c’è di meglio per esorcizzare i pericoli che continuare a baciarsi con trasporto? . Capitolo 2 dell’esterna di Marilisa: sul divano il contatto tra i due si fa strettissimo e la passione si accende, ai focosi baci si aggiungono altrettanto focosi abbracci e a un certo punto i due, sempre più appiccicati,

spariscono dietro un pannello…poi la voce di lei a commentare: - sei pazzo…- In studio Mariano chiede scusa: - ma cercate di capirmi… sono due mesi e mezzo che sto a digiuno! – Valentina si stranisce, probabilmente per la sua esterna molto simile alle altre, fa per andarsene ma lui la blocca. Si va quindi direttamente a vedere il capitolo 2 dell’esterna di Valentina, con i due abbracciati sotto le coperte e ben presto con le bocche unite da lunghi baci – ricordati che sei la numero 1! – le dice lui – mi piace questa cosa! – risponde lei prima che i baci tornino a imperversare. In studio Mariano fa capire di non aver gradito il comportamento fin troppo disponibile di Marilisa nel secondo capitolo dell’esterna, la ragazza però contesta: - parli come se mi fossi lanciata io su di te! – e lui: - perché non è così? Ero quasi in imbarazzo! Il tuo modo non mi è piaciuto…- lei: - non ero me stessa in esterna, ho indossato dei panni che non mi appartengono…- Mariano però vuole eliminarla e lei dice che lo accontenterà volentieri perché vede una persona costruita, quindi dopo uno scambio di battute con lui, se ne va.

Mariano e Marilisa
Mariano e Marilisa

Federica parla dei problemi che ha a casa, Mariano commenta: - e allora che vieni a fare? – lei lo prende alla lettera e lascia lo studio, lui cerca invano di convincerla a restare, poi la segue, così Maria ne approfitta per passare a Nicolò con l’ingresso di Marta e poi con un recall nel quale si evidenzia la visita di lei nell’albergo di lui, un incontro che sancisce, o quasi, la pace tra i due, ma provoca l’uscita di Virginia dopo l’invito del tronista a Marta a ritornare in studio. Segue un filmato dello sfogo di Virginia con la redazione e la ragazza si consola pensando “meglio soffrire un po’ adesso che tanto dopo…”. Esterna di Nicolò e Marta: lui va a trovarla a Firenze, dove lei studia e le immagini ce li mostrano a passeggio e poi a dialogare lungo l’Arno. Le vecchie questioni sembrano ormai superate e i sorrisi tornano a dominare la scena, la chiacchierata continua a casa dove Marta racconta a Nicolò il triste e indelebile evento della perdita del papà. In studio Marta si dice contenta di aver recuperato il rapporto con lui che commenta, a sua volta, di stare bene insieme a lei, mentre Gianni, memore della segnalazione e quindi molto critico con i due,

Mariano e Valentina
Mariano e Valentina

lascia polemicamente lo studio affermando che la scelta deve essere a favore di Virginia. Nicolò in realtà ha cercato di fermare quest’ultima, con il trolley al seguito come ci mostra il successivo filmato, ma senza successo. Tuttavia tra i due c’è un nuovo incontro, al mare, dove lui le confida di aver avuto paura di perderla quando se n’è andata dallo studio, poi a casa le presenta i nonni e le racconta che il nonno gli ha fatto praticamente da secondo padre, quindi le vecchie foto da mostrarle. In studio torna Virginia “per non avere alcun rimpianto”, mentre Nicolò sottolinea che l’iniziale, forte attrazione fisica per lei è finita in secondo piano rispetto alla considerazione per le sue virtù, quali sensibilità e femminilità. Marta polemizza, Tina la attacca, quindi ci sarebbe da vedere l’esterna di Nicolò e Nilufar ma si soprassiede, Mariano rientra e l’ormai sfiduciato Nicolò (il corteggiatore) in seguito al comportamento di quest’ultima, rientrata da poco in studio dopo aver rincorso Giordano, infila la strada delle quinte, nonostante lei insista affinché torni sui suoi passi;

Nicolò, Virginia e i nonni di lui
Nicolò, Virginia e i nonni di lui

Maria la esorta a raggiungerlo e lei lo prega di ripensarci, ma lui replica che se l’è cercata e la ragazza si arrende per poi sfogarsi accoratamente in studio: - non posso vivere questa esperienza nel terrore! È molto difficile! Mi sto polverizzando! – Lorenzo interviene per ridimensionare: - ricordati sempre che stai facendo la tronista! Non stai lavorando in miniera! – Tina prende in parola lo sfogo della tronista, impugna la scopa e spazza la polvere (o le ceneri…) tra le risate dello studio, mentre ferve la discussione e Lorenzo continua a ridimensionare: - non dovete uscire di qui con il vostro futuro marito o la vostra futura moglie! Basta che ci si piaccia! Un po’ di leggerezza diamine! E vedrai che Nicolò ritorna! – Mario lo corregge: - serenità si, giocare coi sentimenti no…ti senti la vittoria in tasca eh? –

Robi C.