Uomini e Donne

Trono Classico 26/02/18 Ho in mente te

Uomini e Donne: dice Sara a Lorenzo, lui condivide

Dopo l’ingresso dei quattro tronisti, un recall apre la rassegna odierna: un’esterna nel vero senso della parola visto che il percorso di Paolo e Angela si conclude felicemente e ineditamente fuori dallo studio, in una serata invernale carica di atmosfera nel parco di una villa. Oggi i due sono gli ospiti speciali e fanno il loro ingresso tra gli applausi, salutano calorosamente tutti i “vecchi amici” e raccontano con ampi sorrisi che la realtà ha superato le aspettative – lui troppo nordico? Mi sta appiccicato tutto il giorno! – commenta radiosa la napoletana Angela riguardo il suo nuovo, agognato boy friend, il torinese Paolo. Per ora va bene così, poi si dovrà pensare alla lontananza, conclude per il momento l’ex tronista. Entrano quindi i corteggiatori usciti in esterna, per Nilufar: Giordano, Nicolò e, incredibile, il quarto Nicolò della serie, terzo dei corteggiatori, e Stefano. Per Sara: Nicolò, Alessandro e Luigi. Prima che si parta Paolo vuol leggere una affettuosa lettera di ringraziamento a Maria e a chi lo ha accompagnato in questa avventura,

Nilufar e Stefano
Nilufar e Stefano

sul video scorrono i volti di tanti “addetti ai lavori”, poi lui alla fine va ad abbracciare forte Franceschina della redazione. La prima esterna è quella di Sara e Nicolò, l’incontro comincia tra i sorrisi, ma poi quando lei gli confessa che riuscirà con Lorenzo per torgliersi ogni residuo dubbio, cambia il feeling; lei però preme affinchè Nicolò cerchi di capire lo stato d’animo in cui si trova e lui sembra volerlo fare, così sembra tornare il sereno. Dopo un fugace ritorno in studio si va subito a vedere le immagini dell’incontro, nello studio vuoto, dove Sara attende ansiosamente Lorenzo “sfogliando la margherita”- viene o non viene…- poi finalmente arriva e lei deve subito dirgli qualcosa: - ho sbagliato parecchio con te…accetto la sconfitta…ma non posso non ascoltarmi e fare finta di niente…io ho voglia di conoscerti…e tu? – Lorenzo si prende i suoi tempi per pensare, pochi a dire il vero, quindi risponde: - non è facile per me…mi piace anche l’altra…che tra l’altro non mi ha portato in esterna…ma sarei ipocrita a dirti che non ti ho pensato e che non mi piaci…voglio conoscerti anch’io…-

Nilufar e Nicolò
Nilufar e Nicolò

e I sorrisi tra I due si fanno luminosi, gli occhi di Lorenzo umidi: vuole abbracciarla ancora una volta prima che vada via. In studio arrivano prevedibili e dure le critiche per il corteggiatore, da Tina e vari rivali, Maria invece sceglie di difenderlo in nome della libertà di poter cambiare idea su temi delicate e sensibili come quelli amorosi, così come difende Sara, oggetto a sua volta di critiche anche se meno severe. Dopo una lunga discussione al riguardo si passa a parlare di Stefano, da poco corteggiatore di Nilufar (ma i due, entrambi di Napoli,si conoscevano già) con le immagini della loro esterna al ristorante, ambiente che il ragazzo conosce bene per via dell’impresa di famiglia, nella chiacchierata emerge che lui ora sta anche a Londra e a lei Londra piace, quindi la romantica determinazione di Stefano: - sono venuto solo per te, ti devo portare fuori di qui in ogni modo se no esco pazzo! – In studio si discute e si polemizza sui cinque ristorante di proprietà del ragazzo, di cui uno appunto a Londra.

Nilufar e Giordano
Nilufar e Giordano

Si passa all’altra esterna, quella tra Nilufar e Nicolò: lei va a trovarlo a sorpresa a Milano e lui ne è molto contento , più tardi si dichiarerà per lei piuttosto emozionato; Nilufar sorride, poi I due festeggeranno l’evento con 5 minuti senza le telecamere intorno. In studio c’è Luigi che con amara ironia afferma di aver previsto tutto riguardo Lorenzo e Sara e di averci azzeccato in pieno. L’esterna tra Giordano e Nilufar è in un vivaio, in mezzo a mille farfalle colorate; qui la tronista incontra la mamma del ragazzo e chiaramente viene esortata a fare la scelta giusta. Poi le coccole tra i due, mentre il corteggiatore le dice di sentirla sempre più vicina. In studio Giordano dice che sua mamma sostiene Nilufar dall’inizio e, emozionandosi, parla di quanto sia importante per lui…

Robi C.