Uomini e Donne

Trono Over 21/02/18 "A mi manera"

Uomini e Donne: Giorgio: ho amato Gemma "a modo mio”, poi le toglie ogni residua speranza

Apertura di puntata con Domenico che ha pensato a una nuova e più romantica arma per arrivare al cuore di Tina: il bel canto! Così si piazza al centro e intona con voce baritonale la celebre e antica “Mamma” che in questo caso diventa “Tina”, ma poi, finita la performance, torna alle sue vecchie abitudini e si lancia ancora su di lei, inseguendola fin dietro le quinte. Maria gli propone di ballare la “bachata”, con o senza Tina e lui lo fa con l’aiuto di Gianni, quindi dopo un nuovo assalto si autodefinisce “lo stallone italiano”, con citazione del famoso film “Rocky”, e poi si siede. Si procede col contributo filmato relativo alla scorsa settimana, protagonisti Gemma, Tina, Giorgio, Anna, il regalo del fiorentino a quest’ultima che scatena nuove polemiche, infine il nuovo arrivato Armando. Segue lo sfogo di Gemma che mancava da qualche tempo a questa parte e nel quale ne ha un po’ per tutti ma soprattutto per Giorgio che, dice, l’ha profondamente offesa.

Anna
Anna

Gemma fa il suo ingresso in studio e viene subito attaccata da Tina perché nel corso dello sfogo l’ha definita “faccia da cammello” (riferendosi a quando la imita), parte così una nuova polemica che, a parte qualche pausa per altre discussioni, si protrarrà praticamente per tutta la puntata. Gianni intanto si dice concorde con Gemma: per lui Anna e Giorgio hanno una storia e a questo punto si inserisce anche Angelo, l’ex di Anna, che parla di certi vecchi commenti di lei sulla probabile relazione tra Giorgio e Tina. Anna si infuria e gli dà del falso, Tina smentisce lo stesso Angelo che aveva sentito fosse proprietaria di una casa a Firenze e poi si rivolge a Giorgio chiedendogli di mettere a tacere una volta per tutte le voci riguardo la relazione. Anna e Angelo tornano così a polemizzare, mentre Maria ritorna sulla famosa intervista di Giorgio sottolineando che il giornalista in questione vuol precisare alcuni punti, dopo che il fiorentino aveva negato di aver detto certe cose, vedi il “ti amo” a Gemma.

Gemma
Gemma

A tal proposito vanno in onda le immagini dell’episodio, quindi, voluta per amor di verità dallo stesso giornalista Oliviero Marchesi, la trascrizione audio della suddetta intervista, trascrizione che sembra dar ragione a Giorgio che in quell’occasione affermava, rispondendo a quest’ultimo, di aver amato Gemma “a mi manera”, cioè a modo suo. Il fiorentino commenta che esiste una differenza sostanziale tra la sua frase e la classica e abusata “ti amo”, spesso usata in fase di innamoramento, ma per Gemma il senso cambia poco, Tina invece sembra non poterne più: - non vuole proprio capire! Tutte le settimane ‘sta tiritera! E tu Giorgio digli come stanno le cose una volta per tutte! – a questo punto la tensione tra Gemma e Tina si alza a livelli di guardia e si rischia di nuovo lo scontro fisico, poi le due si placano e Gemma, rispondendo a una osservazione di Maria, ribadisce di essere convinta che Giorgio provi dei sentimenti per lei,

Tina
Tina

perché quando ballano o quando lui la stringe a sé avverte di non essergli indifferente: - se no ho le allucinazioni! – commenta, mentre Giorgio torna a parlare della fase dell’innamoramento: - uno studio fatto dagli americani dice che questa prima, temporanea fase dura dai 18 ai 36 mesi ed è fatta di pura chimica, poi subentrano altri aspetti, ma all’inizio si tende a dire “ti amo”…l’ho detto anch’io…- Gemma si mostra insofferente a questi continui richiami alle cose americane, Tina esce esausta dallo studio e i due ex ricominciano a discutere di temi ben noti, una tentazione troppo forte per Tina che rientra e non usa mezze misure nei confronti della sua “nemica”: - te lo dico io…non ti ha mai amata! – Gemma accusa il colpo, Giorgio discute con una signora del pubblico e se ne torna al posto suo, Marina gli ricorda che è grazie all’amore di Gemma che ha potuto “volare molto in alto”, lui ribatte: - che vuoi dire? sei forse gelosa?

Giorgio
Giorgio

– e lei: - guarda che non sono tutte pazze di te! – G: - io mi riferivo a te, non ad altre…- M: - perché abbiamo parlato al telefono? – Si va avanti e Giorgio si rivolge con aria severa all’indirizzo di una Gemma sull’orlo del pianto: - guardami in faccia! Io non tornerò mai più con te! Vita natural durante! E non speculare più sui nostri balli! – Gemma ormai in lacrime: - e tu sui miei sentimenti! – ma lui sempre più duro: - questa faccia la vedrai solo in fotografia! - , - bravo Giorgio! – commenta soddisfatta Tina, alla quale il fiorentino ora vuol fare un regalo: - io sono fatto così, se mi va di fare una cosa la faccio e non me ne frega niente di quello che pensa la gente! Non ho niente da nascondere! – a questo punto riparte l’eterna polemica tra i due ex, polemica che secondo Gianni sarebbe ormai ora di chiudere: - ora basta! Lui è stato molto chiaro! Ma alla prossima carezzina che le fa intervengo io! –

Continua…

Robi C.