Uomini e Donne

Trono Classico 13/11/17 Una scelta in sordina

Uomini e Donne: Mattia e Vittoria via insieme

Scendono i corteggiatori usciti in esterna: per Sabrina ci sono i due Nicolò e Fabrizio, per Paolo arrivano Ester, Angela e Giorgia, Alex per ora riceve il solo Alessandro, per Mattia invece c’è il recall della puntata della scorsa settimana: le accuse di Gianni e Tina, Vittoria che nega contatti con agenzie, le discussioni al riguardo. Dopo la puntata la ragazza va a parlare con Mattia e lo mette al corrente che non ce la fa più e che non è venuta in trasmissione per essere “massacrata”; lui è più o meno sulla stessa linea ma ancora indeciso sul da farsi: -- tu mi piaci tanto…- V: - allora esci con me! – M: - non sono sicuro che fuori possa funzionare…ne ho paura…ma sappi che mi interessi molto – Si torna in studio dove Tina non intende cambiare opinione: - non sono la sola a pensare certe cose, come so che prima o poi lui sceglierà Vittoria…- Maria racconta di un Mattia in crisi e di nessuna esterna fatta in settimana, poi della sua decisione di andare a casa di Vittoria: le immagini ci portano così a Sommacampagna in provincia di Verona, nella bella e grande casa di famiglia, lui suona al cancello sotto la pioggia battente: - ciao mi riconosci? –

Fabrizio e Sabrina
Fabrizio e Sabrina

V: - e certo! Sali! – lei è contenta di vederlo ma quando si affronta il problema sembra non avere dubbi: - io ho una mia dignità, non posso più stare lì! – Mattia non è ancora sicuro dei suoi sentimenti, ma sa che se non esce con lei non uscirà con nessun’ altra: - quindi sono venuto qui per chiederti di darmi la mano e provare a vedere cosa succede fuori…- lei sorride: - assolutamente sì! – e finisce a suon di baci. Si torna in studio dove Vittoria fa il suo ingresso e lui la abbraccia forte, Maria chiede loro come la stanno vivendo ed entrambi si dicono felici, Gianni commenta che questa volta lui e Tina hanno azzeccato il pronostico, Vittoria sottolinea “solo quello”, Tina commenta con distacco che Mattia non avrebbe potuto “allungare il brodo” ulteriormente, lui parla di colpo di fulmine e la bionda opinionista lascia nervosamente lo studio , Vittoria dice di condividere la folgorazione del tronista, quindi i due si alzano, salutano e ringraziano tutti e poi se ne vanno, niente petali, solo applausi. Si prosegue con Sabrina, andata a fare una sorpresa a Fabrizio nel suo negozio di parrucchiere, con tanto di scherzo telefonico: - sono Gemma, amica di Tina,

Nicolò F. e Sabrina
Nicolò F. e Sabrina

vorrei prendere un appuntamento…- quando la vede Fabrizio si dice contento e poi le sistema l’acconciatura, sua madre fa i complimenti alla tronista: - sei solare, simpatica e molto carina! – i due si allontanano insieme e poi si fermano a parlare, dei Nicolò e poi anche di se stessi, scoprendo che Fabrizio nutre ancora molti dubbi su un possibile futuro insieme, al contrario di Nicolò F. che si era espresso positivamente in tal senso: - sono sincero, io non lo avrei fatto…- La sorpresa di Sabrina finisce qua ma, come da filmato, la tronista in seguito decide di tornare a parlare con lui…e non per fargli le carezze: - hai visto la mia faccia quando mi dicevi certe cose? Ma allora che ci stai a fare qua? – F: - mi riferivo a questo momento…- S: - se questi sono i presupposti non venire neanche in puntata! Allora è vero quando dicono che sei qui solo per le telecamere! Adesso no?? ma che stiamo giocando? – e se ne va. In studio Gianni plaude allo sfogo della tronista, mentre Fabrizio cerca giustificazioni: - se non me la sento devo essere bugiardo? Se dico una cosa voglio esserne convinto! –

Nicolò F. e Sabrina
Nicolò F. e Sabrina

Gianni: - sì ma allora qual è il tuo ruolo qui? – Sabrina: - sembra che io stia elemosinando attenzioni, sto investendo tempo e sentimenti e magari vorrei che uno ci credesse almeno un minimo! E poi non avevi detto che con me stavi bene ti divertivi? Che ci dobbiamo sposare e giurarci amore eterno? – Maria osserva che è già successo e succederà ancora che a un certo punto il corteggiatore dica di no tirandosi indietro, ma sempre perché c’era qualcosa che a lui (o a lei) non andava: - Fabrizio cos’è che non ti piace di Sabrina? Sembra che sia proprio lei a non piacerti troppo…- Fabrizio invece dice di aver saputo che sabato sera Sabrina ha passato la serata in un locale in compagnia della sua ex e chiede spiegazioni alla tronista, la quale racconta che erano allo stesso tavolo ma non hanno interagito granché e poi si rivolge a lui con piglio deciso: - piuttosto fossi in te mi alzerei e me ne andrei…- F: - ok ma… vorrei una spiegazione per sabato…va bene vado! – e il corteggiatore saluta e se ne va. Si procede con Sabrina in esterna con Nicolò R.: lui stende un lenzuolo sotto la sua finestra, sopra c’è scritto “ sono squisitamente complicato, scendi e ti spiego il perché”,

Nicolò F.
Nicolò F.

lei scende e i due stendono il lenzuolo sull’erba per sedercisi a parlare, Nicolò comincia a raccontarle dei problemi emersi durante gli anni della scuola, dei sintomi di dislessia e autismo, dei compagni bulli, di un’infanzia in generale complicata, di preoccupazioni sul futuro: - pensavo che non avrei potuto fare certi lavori, che non avrei potuto leggere le storie a mio figlio o una banale bolletta…ora sai qualcosa in più di me… - Sabrina annuisce: - si…vieni qui…- e lo abbraccia – io voglio un uomo che mi prenda per mano – e lui: - proviamoci! – In studio Tina è visibilmente colpita dal racconto, mentre Gianni commenta: - ho sempre apprezzato Nicolò, il suo essere particolare l’ha reso unico e molto interessante – e Sabrina va a ballare con lui. Via all’esterna di Nicolò F. e Maria avverte l’altro di contenuti forti…: in un giardino rischiarato da lucine lei riceve un biglietto del corteggiatore: “mi piaci perché…” e segue un elenco di cose, poi ecco una voce: - perché sei tu! – la tronista sorride: - sai che avevo voglia di vederti? - , - anch’io…-

S: - mi sembri quello più interessato – N: - infatti lo sono! Hai paura di prendere una batosta? Ce l’ho anch’io! – Sabrina lo abbraccia e sente il battito del suo cuore: - mi piace che non riesci a controllare le emozioni, mi piace il tuo odore…- , - e a me questo nasino…che vorrei portarmi a casa…- e a questo punto arrivano i baci, inevitabili e passionali! – in studio Gianni scherza: - diciamo che non erano proprio baci a stampo! – l’altro Nicolò esce a sbollire la rabbia, mentre il primo si dice dispiaciuto del suo precedente racconto e poi si augura che Sabrina abbia capito che non sta fingendo, quindi il rivale rientra e dichiara che non si aspettava di vedere quello che ha visto, la tronista replica: - in quel momento mi andava di baciarlo, ma dopo non ho fatto altro che sentire sensi di colpa nei tuoi confronti…- ora è Nicolò F. ad accusare il colpo, mentre l’altro Nicolò alza la voce, lei dice di non aver dormito quella notte… Continua…

Robi C.