Uomini e Donne

Trono Classico 31/05/17 La cosa più importante

Uomini e Donne: Le coppie vecchie e nuove unite e riunite dall’amore

Puntata finale di Uomini e Donne dal titolo “L’amore è…” con le coppie nate in trasmissione quest’anno e negli anni scorsi. Si comincia con la doppia coppia Riccardo-Camilla e Clarissa-Federico in partenza per la campagna a bordo di una jeep, una gita all’insegna dell’allegria e del divertimento; l’arrivo è in una “vecchia fattoria” con i tipici animali da cortile, nei pressi della quale i quattro dovranno montare una tenda attrezzando un piccolo “campo base”, con barbecue e quant’altro, e quindi essere pronti a misurarsi in varie prove, ma già quella del montaggio della grande tenda non appare delle più semplici; alla fine però la missione è compiuta e i quattro sono invitati a indossare indumenti idonei alle “attività contadine” che si accingono a svolgere gareggiando. Si comincia con una sorta di “gioco della pentolaccia”, si prosegue con una profumata spalata di buon sterco di capra, facendo la gara a chi ne raccoglie di più; poi l’orto dell’amore dove si piantano fiori a forma di cuore, cercare “l’ago (un grande fiammifero) in un pagliaio”, spingere le pesanti balle di fieno, convincere l’asinella Margherita a spostarsi da un recinto all’altro.

Fabio e Nicole
Fabio e Nicole

Alla fine stravincono Federico e Clarissa e a Riccardo e Camilla tocca fare da cuochi e camerieri, versare il vino, accendere il fuoco e cuocere gli spiedini, concludendo così una giornata di amoroso divertimento. Ecco mamma Alessia e papà Aldo col piccolo e vivace Niccolò nella loro casa; i due sono di nuovo felicemente insieme dopo la crisi e la lontananza e ora si attende l’arrivo del secondogenito; a questo proposito papà e mamma portano Niccolò a vedere sullo schermo dell’ecografia se avrà un fratellino oppure una sorellina e la risposta arriva senza tema di errori: è un altro maschietto! E nonostante i quindici centimetri di lunghezza il suo cuoricino batte forte, così come i cuori dei due tornati a battere all’unisono, Aldo: - siamo tornati insieme e più forti di prima! – Alessia: - abbiamo riunito la famiglia e anzi l’abbiamo allargata! Le immagini ci portano nello scenario del Lago di Garda dove Andrea vuol iniziare Giulia ai primi rudimenti della barca a vela, “che è tutta un’altra storia rispetto al motore”, sottolinea alla sua bella “capitan Dama”.

Andrea e Giulia
Andrea e Giulia

Il vento inclina la barca quasi a rovesciarla e Giulia si preoccupa un po’, ma poco dopo i due sono sulla terraferma, su una pittoresca terrazza sul lago, a mangiare, bere e parlare d’amore; Andrea dice di non avere più dubbi e di aver capito cosa significa amare: - finora non mi era mai successo di pensare a una donna come possibile madre dei miei figli, con te invece si! Anche se c’è da mettersi d’accordo sul dove vivere, a me piace la campagna, a lei la città! – Giulia racconta del suo momento preferito della giornata, alla sera, insieme sul lettone, a chiacchierare, scherzare e farsi le coccole, lui invece preferisce la mattina, prepararle la colazione… e starle vicino ancora un altro po’. Le strade di Fabio e Nicole si erano separate e ora si sono ricongiunte: lui, di nuovo nel luogo ricco di dolci ricordi dove lei affidò il suo desiderio al cielo, ascolta la voce registrata della ragazza che parla di loro due “che hanno rimesso l’amore al primo posto”, dopo la lontananza e tanta reciproca sofferenza; Fabio ascolta emozionato e commosso,

Claudio e Ginevra
Claudio e Ginevra

poi arriva lei e un dolce bacio unisce i due mentre il sole tramonta sulla valle. Sembra che l’amore abbia avuto la meglio sugli scontri caratteriali: - parlandoci abbiamo capito quali sono le cose davvero importanti…- sottolinea Nicole, mentre lui le chiede: - mi ami? – N: - tantissimo! E tu? – F: - io troppo! – e quando fa sera una nuova lanterna sale al cielo, con una nuova promessa. Claudio va in giro per negozi a cercare un costume da bagno per Ginevra e, una volta trovato, raggiunge la sua fidanzata. I due per lo più vivono a Riccione da lui ma spesso tornano a Napoli dai genitori di lei e raccontano di un rapporto fatto di sentimento e rispetto e della voglia di camminare insieme sulla strada della vita. Talvolta i due si separano per un po’ e Ginevra con una lettera gli racconta (e si commuove) che non vorrebbe mai star lontana da lui, così ha pensato di regalargli una scimmietta di pelouche per fargli compagnia in quei momenti, in attesa della “scimmietta originale”.

Sonia e Emanuele
Sonia e Emanuele

Per i due, come fosse una “vecchia esterna”, c’è una spettacolare piscina con vista mozzafiato dove tuffarsi, abbracciarsi e baciarsi e dirsi reciprocamente “ti amo!”. Sonia ed Emanuele fanno coppia da tre mesi e vivono sotto lo stesso tetto con la gattina “polpetta”; entrambi confessano che non pensavano di poter stare così bene insieme e di essere reciprocamente attenti e premurosi verso l’altro, - sono innamoratissima! – dichiara Sonia raggiante - , - voglio coinvolgerla in ogni cosa della mia vita! – replica Emanuele. I due hanno deciso di trasferirsi da Roma a Latina, in una situazione più tranquilla e vicina al mare e dove hanno trovato una casa molto carina che mostrano felici alle telecamere – c’è anche la lavastoviglie! Non dovrò più fare i piatti! – commenta Sonia nella cucina pronta all’uso, poi i due a passeggio sulla spiaggia, Emanuele commenta sognante: - una come te non la trovo da nessuna altra parte! – lei parla della veloce scelta che ha sorpreso tutti: - ho rischiato e ho fatto bene! – e poi a lui: - sei la cosa più bella della mia vita! - , - e tu del mondo! – replica Emanuele. I due si dichiarano il loro amore e scrivono sulla sabbia la data fatidica della scelta: 16 febbraio 2017, Sonia e Lele. E allora buona estate d’amore a tutti!

Robi C.