Maria De Filippi

Amici's story

Amici's story

Data di nascita: 17 settembre 2001
Da un'idea di Maria de Filippi
Professori presenti - D
anza Moderna e Classica:  Garrison Rochelle, Alessandra Celentano e le new entry Kledi Kadiu e Veronica Peparini.

Per il Canto - i professori sono :Grazia Di Michele, Rudy Zerbi, e le new entry Klaus Bonoldi e Carlo Di Francesco
Autori: Luca Zanforlin, Mauro Monaco

Direttore Artistico : Giuliano Peparini
Regista: Andrea Vicario

Il programma è strutturato come una vera e propria scuola di spettacolo, con importanti professionisti in veste di docenti e molte ore di lezione. Dopo un' impegnativa selezione iniziale, gli studenti ammessi dovranno approfondire lo studio sulla teoria e la pratica delle seguenti materie: danza, canto e musica e, come l'anno scorso si sonom aperte per la prima volte le porte ai Rappers e ai Breakers,  da quest'anno, si affacciano alla ribalta anche le Crew dance e le Band con il loro variegato repertorio!
Tutti i giovani che partecipano ad "Amici" esprimono le loro passioni artistiche e non ci arrivano perché esteticamente funzionali ma perché dimostrano un talento che va coltivato ed aiutato a crescere!
Non sempre e non tutti i momenti sono gioiosi, la delusione di un' eliminazione può essere dolorosa, ma la competizione e la concorrenza fanno parte della vita, è quindi opportuno prepararsi per affrontare la scuola con più frecce al proprio arco e facendo tesoro dei suggerimenti o consigli o critiche degli insegnanti.
Sempre di televisione e d'intrattenimento si parla, ma se si riesce ad unire l'utile al dilettevole tanto di guadagnato per tutti: per i telespettatori, per i ragazzi, per chi farà carriera solo ed esclusivamente grazie al proprio talento e al proprio impegno...
Fallimenti e successi, gioie e dolori di questi ragazzi, non mancano in questo "talk show" ,ben raccontati grazie ai suoi due autori, lo storico Luca Zanforlin e il più giovane  Mauro Monaco, ma il  il sabato e il  "mitico" serale entra in studio Maria, l'ideatrice el'ineguagliabile  conduttrice  della trasmissione.
La struttura è sostanzialmente la stessa anche se le modifiche non sono mancate: per esempio nelle sfide esterne, nella composizione delle squadre, nella "casette" e soprattutto negli "arrivi e partenze" di diversi insegnanti che hanno ulteriormente vivacizzato, con polemiche e scontri dialettici e di contenuti, il programma; ma anche nelle scenografie, ogni anno più fantasmagoriche e curate, come quelle formidabili proposte da Giuliano Peparini, dall'anno scorso direttore artistico del serale.
AMICI è la scuola-spettacolo che ha conquistato la simpatia e l'interesse di giovani e non solo, se è vero (come è vero) che la trasmissione è attesissima ad ogni suo debutto televisivo; il talento, la tenacia, la voglia di imparare e fare bene sono gli ingredienti necessari per andare avanti e fare strada nel mondo dello spettacolo... buona visione a tutti!