C'e' posta per te

C'è Posta per Te 15/10/11 - Un messaggio nel mare

Belen si Commuove

Standing Ovation per Belen, dopo il video che ritrae i suoi grandi occhi verdi e una bocca che non smette mai di sorridere. Entra in studio e dice:" Se fate così inizio a piangere prima del dovuto per l'emozione che mi state facendo provare" Una giovane ragazza si accomoda accanto a lei, ha uno sguardo triste mentre Maria  inizia a raccontare:" Quando ho conosciuto Norma, che non ha mai smesso di piangere durante il nostro colloquio, mi ha detto che ha 23 anni, ha un figlio di 5 anni ed è incinta di 4 mesi, ho capito subito la sua indole timida e riservata ma stasera, superando se stessa, vorrebbe chiedere scusa a suo marito Nicola perchè:
" Io non faccio altro che lamentarmi mentre lui mi ama, mi copre di attenzioni e io non sono mai riuscita a dirgli ti amo;

C'è Posta per Te 15/10/11 -  Un messaggio nel mare

lui ha avuto un infanzia difficile, il suo papà è morto quando aveva solo 6 anni e per forza di cose è stato messo in un istituto dal quale è uscito a 18 anni . Ci siamo incontrati sul lungomare di Taranto, i nostri occhi si sono incrociati e ci siamo innamorati, io avevo 15 anni e lui 17; mi sono accorta di essere in stato interessante dopo poco tempo, io non vengo da una famiglia ricca, non potevano aiutarmi e lui così giovane sarebbe potuto scappare da tante responsabilità; invece mi ha rassicurato e, contento, mi ha detto che la nostra bambina sarebbe nata e insieme ce l'avremmo fatta! Al mio ottavo mese di gravidanza lui torna a casa felice mostrandomi la sua busta paga...finalmente in regola... e il contratto per una piccola casa per la quale aveva fatto un mutuo!

C'è Posta per Te 15/10/11 -  Un messaggio nel mare

Quando ho visto quella casetta di 55 metri quadri mi sono messa a piangere ma lui mi ha detto che non dovevo preoccuparmi e che sarebbe riuscito a renderla bella come volevo io, ha fatto tutto lui lavorando tante ore fino a quando me l'ha riproposta...era bellissima ma subito mi ha chiesto di fare un altro figlio... - No! Prima ci sposiamo!-
Ero testarda, ora ho capito cosa vuol dire amare, prima volevo tutto, il matrimonio, l'abito, la cerimonia con tanti invitati e tante rose rosse!
Lui per accontentarmi ha fatto un altro mutuo e io non ho capito che dovevo dirgli basta! Ora non mi importa più di nulla, voglio solo chiedergli perdono per il mio grande egoismo anche perchè il matrimonio c'è stato come lo desideravo, invitati, fiori, macchina e vestito bello ma da qualche tempo lui tutte le mattine esce presto e io non riesco neppure a dirgli che lo amo"!

C'è Posta per Te 15/10/11 -  Un messaggio nel mare

Il postino Gianfranco cerca, a Taranto, Nicola che in camicia hawaiana e sorriso scanzonato accetta l'invito; elegantissimo, entra in studio mentre Maria osserva: "Sei giovane e molto emozionato, ti faccio vedere delle immagini e poi tu mi dirai se vuoi far parlare la persona che ti ha fatto questa sorpresa"
All'apertura della busta una piccola barchetta di carta galleggia nell'acqua e poi compare il volto di Norma, Nicola si emoziona e Maria osserva che anche lui è timido ma dà la possibilità a Norma di esprimere tutto quello che ha da dire:
" Ci sono cose che ho sempre pensato in questi otto anni ma non sono riuscita a comunicartele, ora le metto in una bottiglia e te le mando come un antico messaggio che si poteva trovare nel mare

C'è Posta per Te 15/10/11 -  Un messaggio nel mare

anche perchè penso che se ci fosse ancora tuo padre sarebbe tanto orgoglioso di te" La voce quasi non si sente, per l'emozione, ma le lacrime sue e di Belen sono quasi rumorose.
Maria legge la lettera: " Anche se non l'ho conosciuto voglio bene al tuo papà perchè mi ha donato un ragazzo speciale pieno di valori, ottimismo e fiducia, se questa sera tuo padre fosse qui sarebbe orgoglioso dell'uomo che sei diventato; eppure eri piccolo quando lui se ne è andato, per forza e non per scelta, sei entrato in un istituto e ne sei uscito uomo, sei cresciuto da solo come una barchetta in mezzo al mare, hai saputo seguire i venti per trovare la rotta giusta e hai fatto in modo che una persona qualunque come me potesse diventare la protagonista della tua vita; tu sei il miglior compagno che la vita potesse offrirmi,

C'è Posta per Te 15/10/11 -  Un messaggio nel mare

sei la barchetta migliore su cui potessi decidere di mollare gli ormeggi e prendere il largo!" Belen è commossa mentre i piccoli assistenti di studio srotolano "il mare" dalle scale fino ai piedi di Nicola che non controlla più l'emozione.
Maria lo conforta continuando a leggere:" Ogni tanto ripenso al giorno in cui, sul lungomare di Taranto, ti ho incontrato, sorrido all'idea di un ragazzino con il maglione rosso che voleva convincermi ad uscire con lui, io non mi fidavo, mi sentivo piccola e non mi rendevo conto che mi avresti protetto ogni giorno, che mi avresti guidato e fatto ridere. Con te sono diventata donna, madre e adulta, oggi mi sento forte grazie a te.

C'è Posta per Te 15/10/11 -  Un messaggio nel mare

In questi otto anni, mentre tu costruivi il nostro futuro, il mio cuore si riempiva d'amore ma la mia testa si riempiva di pensieri che non riuscivo a dirti, somigliavo, nella mia inquietudine, più a una streghetta che non alla donna che desideravo essere per te; se ci fosse un modo per ottenere dalle analisi del sangue la lista delle proprie virtù, il risultato delle tue sarebbe questo...i bambini entrano in studio e dalla volta scendono tanti rotoli di carta illuminati su ognuno dei quali è scritto: Amore, Protezione, Fiducia, Gioia di vivere, Orgoglio, Futuro, Solidità, Cura, Generosità, Passione, Umiltà, Tenerezza.....Serenità! " Quando abbiamo scoperto di aspettare un bambino, la paura mi ha invaso, pensavo ai miei 17 anni e ai tuoi pochi più dei miei, al tuo lavoro precario e alla mia quasi nullità verso le responsabilità;

 

C'è Posta per Te 15/10/11 -  Un messaggio nel mare

sul mio volto è comparso il terrore, sul tuo la gioia! Tu eri la felicità fatta persona mentre io mi preoccupavo "come faremo?" Mentre tu fantasticavi sul passeggino, cameretta e pannolini sei riuscito ad annullare il mio terrore; quasi senza accorgermene sono diventata mamma il giorno del mio diciottesimo compleanno e per te è arrivato anche il tuo primo lavoro fisso in fabbrica. Ricordo i mesi trascorsi a casa con i miei, dormivamo in un lettino singolo in due dal quale spesso scendevi per lasciarmi più spazio; la voglia di trovare un buco tutto per noi ti ha portato a fare un mutuo infinito per una casetta di 55 metri quadri ma io ho fatto la strega...l'ho vista e sono scappata urlando che in quella catapecchia non ci avrei mai vissuto!

C'è Posta per Te 15/10/11 -  Un messaggio nel mare

Tu hai aggiunto al tuo lavoro tutte le sere, tutti i sabati e le domeniche, e hai trasformato un rudere in un piccolo castello delle fiabe! Io sono quella che critica tutto, tu sei quello che si carica sulle spalle anche tre lavori, pur di comprare le mattonelle che io desidero; a te non ha mai fatto paura niente mentre io mi spavento se non ci sono ancora gli stipiti delle porte in casa, invece tu, allegro, collezioni i tappi dello spumante che ogni anno apri per festeggiare la nostra nuova casa.
Io sono quella che vuole il matrimonio come si deve perchè l'ho sempre desiderato, tu sei quello che due mesi prima del matrimonio ha ricevuto la notizia di essere in cassa integrazione, eppure con tutta la tua forza non ti sei spaventato e hai fatto in modo di regalarmi tutto quello che desideravo: il vestito, il fioraio, il fotografo e gli invitati!
Io vedo nero e tu vedi bianco.

C'è Posta per Te 15/10/11 -  Un messaggio nel mare

Oggi aspettiamo il nostro secondo figlio e come al solito , alla notizia, ho ceduto al terrore, tu invece hai abbracciato e baciato il dottore che ci ha dato la notizia, hai ringraziato tuo padre in cielo e sei corso a vendere il motorino per far si che tutto ci sia per il suo arrivo...e se la notte mi sveglio con la voglia di risotto, invece di mandarmi a quel paese, esci e vai al ristorante vicino casa per portarmelo!
I bimbi di studio scivolano dolcemente sull'acqua componendo la frase "Ti Amo"
Io ti amo per tutto quello che sei e altro ancora e se non lo senti dalla mia voce e perchè non ce la faccio a dire tutte le cose che provo, forse ho vergogna di mostrare i miei sentimenti ma da poco ho capito che tu,

 

C'è Posta per Te 15/10/11 -  Un messaggio nel mare

con i sentimenti, sei riuscito a costruire la tua e la mia vita e hai fatto diventare il nostro mondo il posto più bello in cui vivere, la barchetta migliore con la quale andare per mare...il mare, dici sempre, è il posto che più ti piace e ti dà serenità, ma stasera,proprio da questo mare, che i bambini di studio ti hanno donato, arriverà qualcuno che ti darà una grande emozione e tanta gioia...sappi, però, che questo incontro l'ho chiesto io e dopo stasera non voglio che succeda mai più.
Sulle note di "Strada facendo" di Baglioni, Belen scende le scale, attraversa il finto mare e abbraccia Nicola che non riesce a smettere di dire:" mamma mia...mamma mia... non ci posso credere" Si siede accanto a lui e dice:" Sai qual è la realtà di tutta questa storia?

C'è Posta per Te 15/10/11 -  Un messaggio nel mare

E' che sono io che non ci posso credere perchè è questa la vita reale non quella che vivo io, tutto ciò mi emoziona tantissimo; io sono nata in una famiglia tanto semplice, mi ricordo la mia mamma che non si comprava mai un vestito per consentire a me di andare a scuola ed essere carina come le mie compagne, quando tua moglie racconta che hai venduto il motorino per il bimbo che nascerà penso che questo è vero amore e tutto il resto non conta, sei fortunato e tieniti stretto tutto...in questa bottiglietta c'è un piccolo regalo per voi e per il piccolo in arrivo!
Norma: " Ci sono tre cose che volevo dirti - Prima io:" Ti amo" interrompe Nicola, il pubblico applaude commosso per poi dare la possibilità alla ragazza di continuare: "scusami se non ti dimostro

C'è Posta per Te 15/10/11 -  Un messaggio nel mare

mai il mio amore e poi...non ce la faccio...rimani sempre così e poi basta, sono troppo gelosa, apri la busta e allontanati da Belen, è troppo bella!
Un bacio appassionato tra gli sposi mentre Belen continua a commuoversi e dice:" Meno male che dovevo essere io a rassicurare la giovane mamma e invece guarda qua...il mio trucco si è sciolto tutto, sembra una barzelletta!"

(Gabri B.)