Amici

Amici 17 13/02/18 Lezione con Martino Muller

Il ballerino e coreografo internazionale nella scuola

Martino Muller
Martino Muller

Correlati

 

Oggi i ballerini hanno una grande opportunità, ballare con Martino Muller, ballerino e coreografo internazionale che ha al suo attivo esperienze per il “Cirque du Soleil” e i musical “Notre Dame de Paris”, “I Promessi Sposi” e “Peter Pan”. In sala Muller presenta agli allievi i suoi assistenti Emanuele e Roberta da dieci anni con lui e poi lavora con i ballerini su un pezzo tratto da Notre Dame”, “I clandestini”; il coreografo vuole vedere emergere dagli allievi la personalità, quindi li fa camminare guardando lo specchio immaginando di essere arrabbiati e poi li vuole vedere mentre scappano da qualcuno. La lezione si conclude con un selfie di gruppo e una volta uscito il coreografo, Daniele tra i ballerini si augura di poter lavorare un giorno con lui.
Emma viene raggiunta in sala da Di Francesco, che parla con lei dell’esibizione in italiano di sabato non gradita dagli insegnanti; il docente la vuole sentire in un altro brano italiano, “Calore” e al termine le domanda il significato; l’allieva ha difficoltà a spiegarlo, si blocca e scoppia in lacrime. Di Francesco sostiene che durante la performance non sapesse cosa stava cantando e gli piacerebbe sapere chi è veramente, escludendo la voce su cui non ha nulla da eccepire; di seguito il docente la fa ricantare, ma Emma si blocca più volte ammettendo di aver dimenticato il testo e il significato del brano; il professore le fa notare quanto sia importante conoscerlo e le dice che nelle sue esibizioni gli manca il punto di vista dell’allieva.

Emma
Emma

La Peparini ha un dubbio su Lauren, pur vedendola preparata, forte a livello tecnico, non la trova abbastanza sincera ed espressiva e la vede sempre uguale nei movimenti, pensando che in lei ci sia un blocco emotivo; la docente le comunica che la metterà a confronto con qualche professionista per sciogliere i dubbi che ha e arrivare a quello che vorrebbe vedere in una ballerina da serale, quindi le assegna un’altra coreografia. L’allieva ammette che prima di arrivare ad “Amici” a sedici anni era una ballerina da competizione e recitava molto, poi in sala relax ribadisce il suo pensiero anche a Daniele, precisando che vuole impegnarsi per affrontare anche questa nuova sfida.
Di Francesco incontra Biondo e gli dice che il giorno in cui l’ha visto meglio è stato in occasione della sfida in seguito al provvedimento disciplinare per violazione del regolamento, anche se apprezza che sia tra i pochi ad aver chiesto di fare più lezioni di canto con l’assistente Raffaella. L’allievo è consapevole delle sue difficoltà ma ci sta lavorando, l’insegnante gli propone di scrivere un brano in cui si racconta e Biondo promette che lo farà presto, avendo già pensato da dove cominciare.

Biondo e Raffaella Misiti
Biondo e Raffaella Misiti

in seguito, Di Francesco gli fa cantare “Una carezza in un pugno” di Celentano, al termine lo invita a lavorare molto sull’intonazione, la respirazione e a non “mollare” sulle note lunghe La Peparini prepara una comparata tra Bryan e Daniele su “Filthy” di Justin Timberlake, che viene mostrata loro nel monitor ballata dai professionisti. Bryan sostiene che questo è uno dei pezzi più diversi tra quelli ballati finora, ma non si perde d’animo, mentre Daniele ne è entusiasta. La Peparini poco dopo arriva in sala e chiede a Daniele di esibirsi come ha sempre fatto, mettendo in luce il suo lato espressivo e cercando di stupirla, mentre a Bryan, che considera un talento, confida di averlo voluto mettere alla prova con una coreografia molto lontana per vedere come avrebbe reagito. Dopo aver lasciato gli spogliatoi in disordine, gli allievi maschi scontano il provvedimento richiesto sabato dalla Celentano, quindi puliscono per cinque giorni la sala relax, gli spogliatoi e i bagni.

Michele B.