Amici

Amici 17 12/02/18 Vittorio è da serale?

Celentano, Peparini e Garrison discutono sulla presenza del ballerino

Valentina e Zic
Valentina e Zic

Correlati

 

Dopo un breve riassunto dei molti eventi accaduti nello speciale di sabato, tra cui l’ingresso di Sephora entrata al posto di Claudia, Orion commenta con Bryan le capacità trovate nella ballerina e anche Daniele è stupito dalla sua bravura a soli diciassette anni. Biondo plaude al coraggio con cui Zic è riuscito a difendersi dalle accuse degli insegnanti, ammettendo che lui non l’avrebbe fatto, Valentina parla con Zic e gli consiglia di conquistare musicalmente la Turci che ha dimostrato di apprezzarlo.
Dopo l’esibizione di sabato, la Turci e la Ferreri raggiungono Carmen in sala; l’allieva ammette che il brano di Zic era difficilissimo da cantare ma le è piaciuto, poi la Turci sostiene che nella canzone di Amy Winehouse “Back to black” mancasse “la storia di Carmen”; la Ferreri invece ha apprezzato, perché le è piaciuta l’intonazione e il suo modo di interpretare. La Turci le chiede un pezzo a cappella, lei punta su “E se domani”; al termine, la Ferreri apprezza nuovamente, mentre per la Turci manca qualcosa perché ha concesso tutto alla vocalità ma non ha percepito nient’altro. Carmen quindi esegue il suo inedito “Scelgo te”, anche in questo caso gradito dalla Ferreri, mentre la Turci riconosce che l’allieva è una brava esecutrice ma trasmette poco e le dà dei consigli per risolvere questo problema; la Ferreri aggiunge di aver trovato in lei una sensualità quando ha cantato l’inedito di Zic che vorrebbe sentire anche in “Scelgo te”.

Carmen
Carmen

Vittorio è rimasto nella scuola, la Peparini e la Celentano lo incontrano insieme agli altri ballerini in sala dopo la puntata per parlare di quanto accaduto; il ballerino si dice dispiaciuto per Claudia e la Celentano coglie l’occasione per farlo andare al centro criticandolo per aver voluto far notare in diretta il tutore al ginocchio, ribadendogli che, secondo lei, occupa un banco ingiustamente e non comprende l’atteggiamento di Garrison e Goodson. La Celentano sostiene che Vittorio non sia in grado di eseguire le sue coreografie perché gli manca la tecnica e non lo vede in nessun tipo di coreografia, tranne in qualcuna della Peparini; quest’ultima torna a ripetergli di non vederlo adatto al serale, il ballerino si difende perché ritiene di non aver avuto i giusti pezzi per esprimersi al meglio. Di seguito la Peparini gli chiede di ballare da solo la coreografia “Worry” che sta preparando, al termine non è soddisfatta e fa fare lo stesso pezzo al professionista Angelo; il risultato è per la Celentano talmente diverso tanto da non aver riconosciuto la coreografia, e chiede in seguito ad entrambi di esibirsi insieme. In sala irrompe Garrison, che ha ascoltato tutto quello che le due colleghe hanno detto al ballerino; l’insegnante lo tranquillizza, per lui rischia di entrare al serale e non si deve spaventare di ciò che dicono le sue due colleghe con le quali accende una discussione;

La Titova e i ballerini
La Titova e i ballerini

la Celentano ribatte che inizialmente anche lui voleva eliminarlo e ora non comprende come mai sia diventato il suo “primo ballerino”; Garrison replica che Vittorio è un bravo ballerino e non vuole che si spaventi, spiega il cambiamento di idea nei suoi confronti e la Celentano lascia arrabbiata la sala; anche la Peparini non è d’accordo con il collega, Garrison ribadisce a Vittorio che non si deve lasciare intimidire dalle due insegnanti che difficilmente cambieranno idea, ma deve continuare a lavorare come ha fatto finora.
La Titova fa una lezione di paso doble con i ballerini maschi; l’insegnante prova a spiegare i passi e li fa esibire in gruppo e con la professionista Francesca; tra i ballerini Daniele si sente inadeguato e prova poco convinto a fare i movimenti, al termine la docente è soddisfatta di alcuni allievi, di altri meno.

Michele B.