Amici

Amici 11 - 12/1/2012: Nunzio rimproverato

Domani la verifica di Alessia

Puntata di giovedì 12 gennaio 2012. Alessia è al centro dello studio: la sua situazione dopo le note vicende della semi-esclusione e delle lezioni a casa non sembra cambiata di molto a giudicare da quanto si vede in un filmato relativo alle lezioni con Grazia e Galbiati: la ragazza stenta molto a trovare l'intonazione giusta e di conseguenza, visto che erano in programma dei duetti, rallenta anche il lavoro degli altri; ad un certo punto Grazia si spazientisce un po': - non si possono provare quattro note per dieci minuti senza riuscirci! tutti ce la fanno e te no! - anche i commenti degli altri, in particolare di Ottavio e Carlo, non sono certo positivi nei suoi confronti.
Si torna in studio dove la Di Michele afferma: - è chiaro che fermarsi continuamente blocca e penalizza il lavoro della squadra, Alessia non è al passo con gli altri - Luca chiede i pareri ad altri ragazzi, non della sua squadra,

Alessia Di Francesco
Alessia Di Francesco

Pamela: - io penso che non doveva proprio rientrare, Alessia è questa...- Grazia: - non c'è stato "accanimento terapeutico", Alessia aveva del potenziale ma i limiti che aveva non sono stati superati con l'impegno e lo studio, è un problema di atteggiamento - Alessandra però è d'accordo con Pamela: - non si cambia in due settimane - e Grazia ribadisce: - abbiamo provato, in un altro ambiente, forse più congeniale a lei - Luca chiede a tutti se Alessia meriti di restare nella scuola e tutti (o quasi) dicono di no, Carlo aggiunge che secondo lui non è questione di impegno ma di limiti "a monte", Grazia gli ricorda che quella di Alessia è stata un po' una scommessa, ma ora si tratta di decidere se è stata persa o se ci sono ancora altre chances. I ragazzi si ritirano in sala relax dove continuano a discutere della questione, Yuneska è forse l'unica a non essere d'accordo su Alessia,

Alessandra Celentano e Garrison
Alessandra Celentano e Garrison

forse per via dell'amicizia tra loro, adducendo i suoi errori all'emotività, ma secondo Carlo la ballerina è solidale con lei perchè vive le sue stesse problematiche; domani comunque si saprà il destino di Alessia.
Garrison, scuro in volto si presenta, insieme ad Alessandra, in sala relax da Nunzio: - Nunzio...abbiamo un problema, da che parte stai? - un RVM ci svela la questione: Nunzio al termine della sfida con Josè disse: - è la prima volta che mi esibisco davanti a certe personalità, è stato bello...e anch'io avrei scelto così - Garrison incalza il ragazzo: - è questo che pensi? - lo incalza anche la Celentano: - se la pensi così allora dovevi comportarti diversamente da prima - Nunzio: - io mi riferivo alla sfida, mi sento ancora più versatile di Josè, ma non ho potuto dimostrarlo - Alessandra: - non è vero! ci sono state tre coreografie diverse - Garrison: - ora metto in dubbio il mio rapporto con te,

Nunzio Perricone
Nunzio Perricone

così mi hai rovinato quattro mesi di lavoro, io ho dato sangue e sudore per te! - Nunzio: - mi dispiace...- G: - io sono onesto al 100% con te, tu lo sei altrettanto? - N: - va bene, hai ragione...- G: - io devo riflettere, per la mia faccia e i miei 35 anni di carriera! -
Ottavio ascolta il brano che ha inciso e che potrà essere scaricato su I-Tunes da sabato 14 per una settimana, trattasi di "Senza luce", vecchio riadattamento in italiano dei Dik Dik dal celebre brano dei Procol Harum "A whiter shade of pale"; poi alla fine il ragazzo si commuove. Anche Gerardo e la sua "Sono ai tropici" potrà essere scaricata con le stesse modalità su I-Tunes. Caterina dice a Cannito di sentirsi la "terza incomoda" della squadra e quindi un po' trascurata; l'insegnante non nega di aver avuto delle perplessità su di lei e quindi si chiede perchè

Gerarpo Pulli
Gerarpo Pulli

avrebbe dovuto "accenderle i riflettori": - anzi penso che sono stato anche troppo positivo nei tuoi confronti, forse dovevo essere più "celentanesco", per stimolarti di più, a me sembra che il tuo atteggiamento sia un po' snob...-

(Robi C.)