Amici

Amici 11 - 11/01/2012: Daniele perde la sfida, Marco la vince

Daniele deve lasciare la scuola

Puntata dell' 11 gennaio 2012. In studio proseguono le sfide: è il turno di Daniele che affronterà lo sfidante Ilario davanti al commissario esterno Joseph Fontano, Presidente IDC presso l'Unesco ed ex ballerino, coreografo e maestro di danza contemporanea. Si comincia con i rispettivi cavalli di battaglia, nell'ordine: Ilario e quindi Daniele, il primo esprime leggerezza, il secondo forza; si prosegue con il passo a due di Garrison che afferma: - ci vuole tanto fiato per farlo...- Amilcar e Stefano dimostrano, poi subentrano i due sfidanti, Ilario con Amilcar, Daniele con Stefano; infine il passo a due della Celentano: - serve eleganza e qualità di movimento - veloce botta e risposta con Garrison e via alla dimostrazione di Amilcar e Anbeta, quindi parte Ilario con Martina, seguito da Daniele con Michela; alla fine entrambi dicono che poteva andare meglio,

Daniele Sibilli e il suo sfidante Ilario Frigione
Daniele Sibilli e il suo sfidante Ilario Frigione

ma ora la parola passa a Fontano: - qui si parla di due tipi di qualità di movimento, uno più interiore, l'altro più forte; è difficile giudicare ma l'ultimo passo a due mi ha reso le idee più chiare; pensavo che lo sfidante sarebbe stato penalizzato dal ballare col partner e invece ha avuto molta attenzione per lui..., io penso che la qualità di movimento alla lunga sia vincente e perciò dico Ilario! silenzio in studio e facce tristi tra i banchi, Fontano aggiunge: - questo ovviamente senza nulla togliere a Daniele che, secondo me, ce la farà di sicuro - prende la parola Garrison, visibilmente colpito: - non contesto il verdetto, Joseph è venuto a fare il proprio lavoro, ma voglio spendere due parole per Daniele: mi hai dato grandi soddisfazioni in questi mesi, tu avrai una carriera come ballerino, questo per te è solo un passaggio, ricominci da qua -

Fio Zanotti
Fio Zanotti

Daniele: - ho perso una battaglia ma non la guerra...- Garrison: - esatto! - e va ad abbracciarlo commosso, prima che il ragazzo esca accompagnato da Nunzio.
Sfida di canto: Marco contro Raul, a giudicarli Fio Zanotti, musicista, compositore e maestro d'orchestra; si comincia con "Open arms" di Gary Go, eseguita da entrambi; prima che si proceda con l'altro brano Luca Zanforlin si rivolge alla squadra dei Verdi, piuttosto "pietrificata": - nessuno ha degnato Ilario di uno sguardo..., ma la colpa non è sua, lui è un ragazzo che voleva entrare nella scuola come voi - si prosegue: Raul canta "Meraviglioso", mentre Marco esegue il suo inedito "The sun is here with me"; la parola quindi a Zanotti: - mi spiace dover scegliere tra uno di voi, siete entrambi bravi e vi faccio i miei complimenti;

Marco Castelluzzo e il suo sfidante Raul
Marco Castelluzzo e il suo sfidante Raul

Raul, hai un bel timbro, mi piaci, ma tu Marco hai cantato un inedito e io sono per la novità, questo è quanto - Marco vince e conserva maglia e banco, mentre intanto nella scuola Nunzio abbraccia Daniele in lacrime: - vabbè diciamo che è stata un'esperienza...mi dispiace solo che in studio c'era mia madre, avrei voluto fare una figura migliore davanti a lei...-

(Robi C.)