Amici

Ballo

Giusy Romaldi

Giusy ha 17 anni e viene da San Severino Marche. La danza è stata la sua salvezza in un momento difficile della sua vita. La sua famiglia e la sua casa sono state colpite dal terremoto: “Ho sempre ballato ovunque quando non c’erano più le case ballavamo fuori anche con la neve”. Quando balla è “all’ennesimo cielo” ed è l’unico momento in cui pensa solo a se stessa e non ha pensieri. Non ha memoria, perde il telefono sei volte al giorno ed esce senza felpa; capita che poi vada in giro a cercarla pensando di averla indossata e poi persa. L’unica cosa che ricorda sono le coreografie. Detesta l’ipocrisia e non sopporta i ballerini che dicono che danzano per se stessi: “Certo si balla per se stessi ma soprattutto per un pubblico che ti applaude”.