Amici

Ballo

Chiara Giuli

(ballerina Squadra Gialla)

E nata a Gubbio il 30/03/1991 ma vive a Roma

20 anni



D: descrivi brevemente la tua vita.
Chiara: sono nata a Gubbio ed ho vissuto lì  fino all'età di 14 anni. Successivamente mi sono trasferita a Milano dove ho frequentato per cinque anni l'Accademia del Teatro Alla Scala diplomandomi nel 2010, ho anche frequentato contemporaneamente il Liceo Linguistico del Teatro alla Scala. Nel 2011 mi sono trasferita a Roma perché è una città che offre molte opportunità lavorative e sono entrata nella compagnia di Raffaele Paganini.
D: con chi vivi?
C: con un amico.
D: cosa non sopporti?
C: le persone false, chi mi dice quello che devo fare, la presunzione, le persone prevenute e la violenza.
D: che tipo di persone ti piacciono?
C: le persone solari che mi sappiano trasmettere grinta, positività e voglia di vivere, preferisco avere a che fare con persone schiette e dirette che ti dicono realmente come stanno le cose piuttosto che con persone false.
D: ti piace la tua vita?
C: si molto.
D: cosa cambieresti?
C: niente, tutto quello che ho è perfetto e tutte le cose che mi sono capitate nella vita, belle o brutte che siano, mi hanno permesso di essere quella che sono ora.
D: sei fidanzata?
C: purtroppo no.
D: qual è l'ostacolo più grande che hai dovuto superare?
C: una distorsione al ginocchio che mi ha costretto a rimanere molto tempo ferma facendomi perdere non solo la tecnica nella danza ma mi ha anche buttato giù psicologicamente. Mi ha fatto però capire quanto davvero è importante e bello per me ballare.
D: cosa ti fa piangere?
C: gli addii, deludere le persone che amo, essere delusa.
D: qual è la tua debolezza?
C: mi faccio condizionare troppo dai giudizi negativi degli altri buttandomi giù e non credendo più in me stessa.
D: di cosa ti vergogni?
C: fisicamente dei miei piedi orribili.
D: quando hai capito che questa era la tua strada?
C: ho iniziato per caso, per gioco, successivamente quando ho capito che ballare è l?unica cosa che mi rende felice e mi completa, ho deciso di farlo a livello professionale. Non c'è un momento preciso,  la passione si alimenta in me giorno dopo giorno.
D: il tuo sogno?
C: ballare, ballare e ancora ballare: mi piacerebbe entrare in una buona compagnia di neoclassico, o in un buon corpo di ballo televisivo, oppure ballare in una delle famose compagnie come il "Moulin Rouge" o "Le cirque du soleil".
D: a chi ti senti di dire grazie?
C: ai miei genitori, in generale alla mia famiglia che mi ha sempre sostenuto ed appoggiato in tutto. Al mio migliore amico che mi ha fatto cambiare il modo di vivere.
D: come ti vedi tra 20 anni?
C: mi vedo una donna realizzata, con una bella famiglia e orgogliosa di tutto.

Percorso accademico

  • Chiara entra nella scuola di "Amici" prendendo il banco di Yunieska
  • Chiara non supera l'esame di sbarramento e deve lasciare la scuola di "Amici"